Apertura App sviluppatori non identificati Mac

Apple da alcune major release di OSX ha introdotto una funzionalità importante per prevenire malware e consiste nell’impossibilità di istallare App se lo sviluppatore non è certificato da Apple.
Ancora oggi non tutte le App che usiamo sono sviluppate da sviluppatori certificati da Apple, quindi senza modificare preferenze che ci proteggono da potenziali rischi, il mio consiglio è che quando compare il messaggio di avviso:
thismac-sviluppatori non identificati 1

Se App è “seria” allora procedi facendo click destro + ctr e premi apri così ti consente di agirare il blocco di OSX.
thismac-sviluppatori non identificati 2

Firmare Pdf direttamente sul Mac

In Anteprima c’è la possibilità di inserire in un pdf o qualsiasi documento apribile da anteprima la propria firma scritta a mano.

Aprite Anteprima, andate in alto a sinistra ciliate su Anteprima poi su preferenze e andate nella sezione Firme.
thismac-anteprima firma

Cliccate su crea firma, firmate su un foglio di carta e avvicinate quest’ultimo alla fotocamera, una volta accettata la firma chiudete le preferenze e aprite il file che dovete firmare.
Per mettere la firma andate in Strumenti -> Annota -> Firma -> cliccate sulla firma che vi serve, poi tenete premuto il tasto sinistro del mouse e spostate il mouse verso destra e comparirà la firma sul vostro file.

Attività commerciali nelle mappe di Apple

Già dal lontano 2012 con l’uscita di iOS6 avevo segnalato la presenza di un attività commerciale che non è segnalata dalle mappe di Apple, poi siccome sapevo che Apple si appoggia a Yelp per le attività commerciali allora ho aggiunto anche qua l’attività commerciale ma ad oggi non è ancora presente nelle mappe di Apple!
Qualcuno è riuscito a farsi mettere la propria attività commerciale nelle mappe di Apple?
Scrivete la vostra esperienza nei commenti grazie

Aggiornamento: “Mi hanno aggiunto l’attività commerciale che avevo aggiunto su Yelp e che avevo anche segnalato direttamente nelle Apple Maps”

Scelta router

Dopo anni che avevo il router in comodato mi sono deciso a comprarne uno, allora mi sono documentato e ho trovato un router/modem con wi-fi della Tp-Link con un rapporto qualità prezzo molto buono.
Si chiama Modem Router ADSL2+ Wireless N 300Mbps TD-W8960N
È un router che supporta anche la VPN e supporta un ADSL non superiore a 20 Mbit, non ha porte usb per eventualmente collegarci hard disk, io personalmente ho un hard disk collegato a un Raspberry.
L’unico “problema” è che è la configurazione è in inglese e che quando lo compri non sai che versione ti arriva perché sotto la stessa denominazione ci sono varie versione hardware però io l’ho comparto su amazon a novembre del 2013 e mi è arrivata la v4 quindi penso che le vecchie versioni non ci siano più in giro, adesso c’è la v5.
Una volta configurato ho fatto alcuni test sul wi-fi e la copia di file nella rete locale con il Mac mi andava a circa 1 Mb/s, invece su Windows mi andava anche oltre a 5 Mb/s così ho fatto un po’ di prove, se vai nelle impostazioni wireless – > advanced Ho cambiato il parametro Bandwidth mettendolo a 20Mhz invece che a 20/40Mhz e la velocità si è alzata.
Ho notato che il trasformatore non è mai troppo caldo e anche l’apparecchio essendo anche bucherellato sopra evacua bene il calore, invece i concorrenti spesso tendono a scaldarsi molto.
La Tp-Link è una marca che non c’è nelle grandi catene come Media World ma è valida sulla media e alta categoria, infatti questo che vi ho proposto si colloca nella media categoria.

Cosa aspettarsi dal 2014 da Apple ??

Nel 2014 come confermato da Tim Cook nei giorni scorsi ci aspettiamo nuove categorie di prodotti.
Innanzi tutto si prevede che a breve ci sia un aggiornamento del Mac mini perché nel 2013 non è stato aggiornato, quindi non gode ancora del’ ultima generazione dei processori intel (Haswell) e probabilmente diventerà anche più piccolo.
Tutti si aspettano per marzo il rilascio di iOS 7.1 e dai rumors uscirà una versione aggiornata del’ Apple TV con uno App Store!!
Secondo me quest’anno o l’anno prossimo (spero già quest’anno) vedremo un MacBook Air “base” con un processore A8, senza ventola di raffreddamento (come iPad), sarà ancora più sottile (nella metà di quest’anno uscirà la nuova versione della usb che è molto simile al Lightning di Apple, piccola e senza verso di inserimento!!) Quindi con la nuova usb Apple può di fatti ridurre lo spessore del MacBook Air, già dai primi processore targati Apple c’erano rumors su una versione del MacBook Air con quei processori.
Io spero in un iWatch serio, non come quello fatto da Samsung!
Ovviamente iPhone 6 con iOS 8, non mi aspetto grandi rinnovamenti sul design di iOS.
Anche iPad avrà un rinnovo hardware e secondo me non vedremo ipad maxi per quest’anno.
Probabilmente il rinnovo della gamma dei Mac arriverà in autunno perché intel è in ritardo con la nuova generazione di processori (Broadwell).

Ricapitolando leggendo tra le righe della dichiarazione di Tim, secondo me le categorie di prodotti saranno Apple TV che diventerà più una “console” e poi iWatch